Come arrivare a Naxos

Naxos è raggiungibile sia in aereo che in traghetto. In realtà, il suo aeroporto, costruito nel 1992, effettua solo voli domestici. Partendo dall’Italia, dunque, bisogna necessariamente fare scalo ad Atene. Tuttavia, tale soluzione è di solito dispendiosa in termini di tempo e di danaro. Dunque, occorre prendere in esame tutte tutte le varie opzioni possibili.

Il modo più veloce per arrivare a Naxos consiste nel prendere un volo per altre isole che abbiano un aeroporto internazionale. Arrivando a Mykonos si può raggiungere Naxos in un’ora di traghetto o in appena 40 minuti con le navi veloci. Santorini dista cinque ore e mezza in traghetto, poco più di due ore con l’aliscafo. Entrambe queste soluzioni sono, però, onerose sia perché i biglietti dei voli hanno tariffe alte sia perché spesso occorre pernottare in queste isole e prendere il traghetto il giorno successivo.

Una soluzione molto praticata è il volo per Atene con ulteriore tratto in nave. Si può prendere un volo interno Atene – Naxos, ma i costi sono sempre molto alti. Conviene arrivare al Pireo, porto di Atene, e prendere una nave. Un ulteriore possibilità è il traghetto da Rafina, cittadina portuale poco distante dall’aeroporto, raggiungibile in bus o in taxi. Entrambe le fermate si trovano all’esterno del terminal arrivi.

Voli per Naxos e per altri aeroporti della Grecia

Per conoscere gli orari dei voli per Naxos, Atene, Mykonos e Santorini, puoi consultare Skyscanner. Questo sito possiede un motore di ricerca che consente di confrontare dei prezzi di tutte le compagnie aeree, anche low cost.

La ricerca ti permetterà, così, di trovare facilmente il biglietto aereo più economico. Potrai visualizzare il prezzo nonché le date e gli orari dei voli, in modo da scegliere la soluzione più congeniale alle tue esigenze. Inoltre ti verrà fornito il link per prenotare il biglietto direttamente sul sito della compagnia aeree o dell’agenzia online.

Navi per Naxos

In alta stagione Naxos è collegata con frequenza giornaliera con il Pireo, Rafina, Mykonos e Santorini. fai sempre attenzione agli orari dei traghetti e dei voli. Devono consentirti di raggiungere i porti dagli aeroporti d’arrivo.

Se atterri all’aeroporto di Atene, avrai bisogno di almeno due-tre ore arrivare il Pireo. Il treno, opzione più comoda e veloce, impiega esattamente un’ora. La frequenza è oraria. Rafina è, invece, raggiungibile in 30-40 minuti, in taxi oppure in autobus.

Se arrivi in aereo a Mykonos o a Santorini, per recarsi ai porti dove imbarcarsi l’opzione più veloce è il taxi (i pullman sono poco affidabili). Occorrono almeno 30 minuti in entrambi i casi, tenendo conto anche di eventuale traffico.

Verifica gli orari e le date delle navi sul sito Direct Ferries. Il suo motore di ricerca tra tutte le compagnia di navigazione esistenti consente di prenotare il biglietto più economico oppure quello nelle date e orari più congeniali.

Raggiungere Naxos senza prendere l’aereo

Nel caso in cui si volesse evitare l’aereo occorre effettuare i seguenti step:

  1. Imbarcarsi da uno dei porti italiani di Venezia, Ancona, Bari e Brindisi.
  2. Scendere al porto greco di Patrasso;
  3. Proseguire in pullman (o con il proprio veicolo) fino al Pireo, porto di Atene (220 km);
  4. Prendere una nave per Naxos.

Il viaggio è estenuante perché per arrivare a destinazione occorrono quasi due giorni. È consigliabile solo a chi ha paura dell’aereo oppure vuole spostarsi dall’Italia in macchina o camper.

Pagine correlate

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Supponiamo che tu sia d'accordo con questo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più