Spiagge di Thassos

Thassos è circondata da acque cristalline e vanta diverse spiagge da sogno. La sua morfologia unica disegna una circonferenza quasi perfetta lungo la quale si estendono circa 115 km di costa variegata, un vero e proprio invito all’esplorazione per ogni amante del mare e della natura.

Contrariamente a molte altre isole greche nel Mar Egeo, Thassos è relativamente protetta dai meltemi, i forti venti che spesso rendono il mare agitato. A Thassos, dunque, il mare mantiene una calma quasi sempre serena, con onde dolci che accarezzano dolcemente le rive. Le temperature del mare gradevoli e i fondali bassi e sicuri rendono le spiagge di Thassos il luogo perfetto per famiglie, bambini e nuotatori inesperti. La sabbia dorata domina la scena, tranne che in alcuni angoli più nascosti dove i sassolini e le incredibili particelle di marmo della celebre Marble Beach (Salaria) creano scenari da cartolina, rievocando l’antica fama dell’isola legata all’estrazione del marmo.

Gran parte delle spiagge di Thassos è ben attrezzata, a volte fin troppo. Spiagge un tempo selvagge sono ora molto sfruttate con ombrelloni e lettini, tanto che trovare uno spazio per distendere un telo da mare può risultare una sfida. Questa saturazione ha suscitato indignazione tra i residenti, portando alla nascita di movimenti volti a riconquistare l’accesso libero e aperto alle spiagge.

Le spiagge più belle nei dintorni di Limenas

Marble Beach, Thassos
Marble Beach

La costa settentrionale di Thassos ospita il capoluogo Limenas, un luogo ricco di storia e cultura, principale porta d’accesso all’isola, luogo di storia e d’arte. Limenas si presta come luogo di partenza per esplorare alcune delle spiagge più incantevoli di Thassos. Ogni spiaggia ha le sue caratteristiche uniche, offrendo esperienze diverse a chi cerca il perfetto equilibrio tra relax, bellezza naturale e avventura marittima.

Salaria, ormai nota con il suo nome inglese Marble Beach, è la spiaggia più famosa e per molti più bella di Thassos. La particolarità di questa spiaggia sta nel suo nome: la sabbia non è tale, ma è composta da brillanti particelle di marmo bianco di cui è ricca la zona. Questa singolare composizione riflette la luce del sole in modo sorprendente, donando all’acqua tonalità turchesi e azzurre che sembrano irreali. Marble Beach è ben attrezzata, offrendo ombrelloni e lettini per chi desidera trascorrere l’intera giornata in totale relax, senza dover portare nulla. L’accesso può essere un po’ impegnativo, con una strada stretta e tortuosa.

La Scala Beach è una piccola spiaggia occupata da un beach bar di alto livello, che la occupa totalmente con ombrelloni eleganti e lettini confortevoli. L’ambiente, sofisticato e curato, invita a giornate rilassanti tra bagni nel mare cristallino, cocktail rinfrescanti sotto il sole e pranzi gourmet con vista sull’Egeo. Nonostante l’attrattiva dell’esclusività, non si può ignorare l’impatto dell’antropizzazione: la spiaggia di sabbia fine, incorniciata dall’azzurro del mare, ha visto ridursi il proprio spazio naturale a favore di ombrelloni e lettini. Tuttavia, la qualità dell’acqua e il paesaggio circostante rimangono incontaminati, offrendo uno sfondo da cartolina. Da vedere soltanto se amate beach bar esclusivi in riva al mare.

Circondata da una fitta vegetazione di pini che, in alcuni tratti, si spinge quasi fino alla riva, Pachis è una spiaggia di sabbia morbida e dorata on tratti di ghiaia fine bagnata da un azzurro mare invitante, dai fondali che si declinano molto dolcemente. Nonostante la sua natura relativamente selvaggia, Pachis offre un buon livello di servizi con alcuni beach bar e ristoranti, presso cui è possibile noleggiare ombrelloni e lettini. L’accesso è agevole, con stradine ben segnalate che conducono direttamente alla spiaggia.

Le spiagge più belle della costa orientale di Thassos

Paradise Beach, Thassos
Paradise Beach

Con i suoi 3.5 km, Golden Beach (in greco Chrissi Ammoudia) è la spiaggia più lunga di Thassos. È caratterizzata da una sabbia finissima e dorata che sfiora delicatamente le acque cristalline del mare. La profondità dei fondali aumenta gradualmente, rendendo i bagni sicuri. Golden Beach è ben attrezzata, offrendo una vasta gamma di servizi tra cui ombrelloni, lettini, sport acquatici e punti ristoro che servono deliziosi piatti locali e internazionali. La facilità di accesso, con ampi parcheggi e sentieri ben segnalati, la rende una destinazione popolare tra residenti e turisti.

Paradise Beach, con la sua sabbia finissima e soffice che accarezza le rive di acque turchesi e trasparenti, rappresenta un vero e proprio angolo di paradiso terrestre. La spiaggia si distingue per i suoi bassi fondali, ideali per nuotatori di ogni età e per lunghe giornate di relax immersi nella natura. Nonostante la presenza di due stabilimenti balneari, la spiaggia offre ampi tratti di spazio libero, consentendo a tutti di trovare il proprio angolo ideale di serenità. Un dettaglio interessante di Paradise Beach è che alcuni tratti sono discretamente frequentati da nudisti, che apprezzano l’area per la sua tranquillità. Per raggiungere questa oasi di pace è necessario percorrere un breve tragitto su una strada sterrata in discrete condizioni

Le spiagge più belle della costa sud di Thassos

Alyki, Thassos
Spiaggia di Alyki

La costa meridionale di Thassos è un vero paradiso per gli amanti del mare, offrendo un’incredibile varietà di spiagge che soddisfano ogni tipo di visitatore, dalle famiglie ai viaggiatori solitari, agli appassionati di sport acquatici. Limenaria e Potos, due vivaci località turistiche dell’isola, si pongono come punti di partenza ideali per esplorare questa affascinante regione, grazie alla loro posizione strategica e alla varietà di servizi turistici disponibili.

La presenza di ampi parcheggi e la facilità di accesso a queste spiagge rendono la costa sud una destinazione perfetta per chi cerca la comodità senza rinunciare alla scoperta di angoli di paradiso ancora incontaminati.

Tanto amata e tanto odiata, Alyki non può non essere citata tra le spiagge più belle della costa sud di Thassos. Una piccola penisola, importante sito storico per la presenza delle antiche cave di marmo, forma due insenature bagnate da acque spettacolari, un vero paradiso per gli appassionati di snorkeling grazie ai loro fondali esplorabili. Tanta bellezza purtroppo è penalizzata dalla proliferazione di ombrelloni e lettini che ricoprono ogni centimetro della stretta lingua di sabbia, inoltre gestiti in maniera discutibile da taverne e bar locali. La situazione è molto più piacevole sulla spiaggia opposta, arricchita dalla presenza dei resti archeologici e di una piccola kantina.

Nota per la sua sabbia finissima e dorata, Psili Ammos è una delle spiagge più amate dalle famiglie. L’acqua bassa per molti metri dalla riva rende questa spiaggia un luogo sicuro per i bambini che possono giocare e nuotare senza pericoli. Psili Ammos è ben attrezzata, con numerosi servizi a disposizione dei visitatori, inclusi bar e ristoranti dove è possibile gustare piatti tipici locali. L’accesso è semplice, con parcheggi a breve distanza dalla spiaggia.

Tripiti deve il suo nome alle caratteristiche grotte marine che si possono esplorare nuotando lungo la costa. Con una combinazione di sabbia e piccoli ciottoli, la spiaggia offre acque trasparenti e fondali che degradano dolcemente, ideali per nuotatori di tutti i livelli. La spiaggia è attrezzata con servizi di base e rappresenta una scelta eccellente per chi cerca un ambiente rilassante ma non vuole rinunciare al comfort.

Giola offre un’esperienza diversa dalle tradizionali spiagge perché non è una vera e propria spiaggia. Infatti, è è un’impressionante piscina naturale scavata nella roccia di dimensioni 20×15 metri e profonda circa 3 metri. Il bacino si riempie direttamente dall’acqua del mare attraverso aperture nelle pareti rocciose, garantendo un ricambio costante che mantiene l’acqua incredibilmente limpida. Giola si trova su un tratto di costa rocciosa. Dunque, significa che l’accesso richiede una breve camminata attraverso un sentiero naturale roccioso. Non è attrezzata ed è sconsigliata ai bambini.

Foto di apertura articolo: Pachis

Pagine correlate

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Supponiamo che tu sia d'accordo con questo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più