Tiropita: ricetta e ingredienti

La tiropita è un’icona della cucina greca, ma in realtà cattura l’essenza della tradizione gastronomica mediterranea. Questo piatto si distingue per la sua straordinaria combinazione di sapori semplici ma ricchi: un cuore morbido di formaggio avvolto in sottili e croccanti strati di pasta fillo. Preparare una tiropita autentica a casa può trasformarsi in un piacevole viaggio culinario e in un’opportunità per esplorare la versatilità della cucina greca.

Nell’Antica Grecia, esistevano piatti simili alla tiropita, dove vari tipi di formaggi fungevano da contenuto ad impasti. Questi piatti erano spesso cucinati durante le feste e le celebrazioni religiose, servendo come offerte agli dei o come parte di banchetti comunitari.

Durante il periodo bizantino, la tiropita evolse incorporando la pasta fillo, che divenne popolare grazie alla raffinatezza delle tecniche culinarie bizantine. I Bizantini perfezionarono l’arte della panificazione e della pasticceria, dando vita a una varietà di pietanze a base di pasta farcite, tra cui la tiropita come la conosciamo oggi.

Nel corso dei secoli, la tiropita si è diffusa in varie regioni della Grecia, arricchendosi di varianti locali influenzate dalla disponibilità di formaggi tipici e dalle tradizioni culinarie di ciascuna area. Dunque, la tiropita spesso sfoggia un assortimento di formaggi locali, rendendo ogni versione unica. Pertanto, mentre la feta rimane un ingrediente fondamentale, la difficoltà di reperire altri formaggi greci autentici al di fuori della Grecia ci spinge a suggerire nella ricetta formaggi alternativi che ne emulino il sapore, offrendo così un’esperienza gustativa simile. Dunque, accanto al formaggio greco vedrete, tra parentesi, quello alternativo.

Il termine pita nella parola tiropita non si riferisce al tipo di pane utilizzato, ad esempio, nei gyros, ma indica più generalmente un tortino o una torta ripiena. Più in generale, nella cucina greca, il termine pita può essere utilizzato per descrivere varie preparazioni al forno che includono un involucro esterno di pasta con un ripieno interno.

Tempo di preparazione: 50-60 minuti | N. persone: 6

Tiropita: ingredienti

  • 500 g di pasta fillo
  • 500 g di feta
  • 300 g di anthotyro (ricotta)
  • 200 g di kefalograviera (pecorino romano)
  • 125 g di yogurt greco
  • 100 g di panna
  • 100 g di burro
  • Uova: 3 uova grandi
  • un cucchiaino di menta
  • un cucchiaino di prezzemolo
  • un pizzico di noce moscata
  • pepe nero q.b
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.

Tiropita: preparazione

  • In una grande ciotola sbriciolare i formaggi, mescolarli con lo yogurt e la panna fino a ottenere un composto omogeneo.
  • aggiungere le uova sbattute al composto, mescolando bene per integrarle completamente.
  • arricchire il ripieno con menta tritata, il prezzemolo, la noce moscata e pepe nero.
  • stendere delicatamente un foglio di pasta fillo su una superficie piana, tenendo i fogli rimanenti coperti con un panno umido per prevenire che si asciughino.
  • sciogliete il burro in un pentolino.
  • spennellare il foglio di pasta fillo con burro fuso.
  • distribuire una porzione di ripieno di formaggio lungo un bordo del foglio.
  • piegare i bordi laterali verso il centro per sigillare il ripieno e arrotolare il foglio, formando un cilindro.
  • preriscaldare il forno a 180°C ventilato.
  • posizionare la tiropita su una teglia rivestita con carta da forno, lasciando spazio tra un pezzo e l’altro.
  • cuocere in forno per circa 30-35 minuti, o fino a quando la tiropita non risulta dorata e croccante.

Consigli e varianti per la preparazione della tiropita

  • Potete modificare il mix di formaggi in base al vostro gusto, includendo comunque la feta per lasciare il tocco “greco”.
  • Se gradisci le erbe aromatiche puoi aggiungere anche un pizzico di aneto.
  • Invece di fare un grande rotolo o una torta, puoi creare le tiropitakia (piccole tiropites), triangoli o fagottini, perfetti per aperitivi o buffet.

 

Pagine correlate

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Supponiamo che tu sia d'accordo con questo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più