La grotta di Melissani | Cefalonia

La grotta di Melissani è il luogo più visitato di Cefalonia e una delle dieci grotte più visitate della Grecia. Viene detta anche lago di Melissani poiché all’interno vi è un bacino di acqua salmastra. Nella lingua greca è ufficialmente un limnospilaio, parola composta traducibile lago-grotta.

Scoperta nel 1951 dallo speologo Giannis Petrochilos, la grotta di Melissani assunse l’attuale aspetto, che ricorda un cenote, in seguito al crollo di parte del tetto durante il sisma del 1953. Si creò un’apertura ovale di dimensioni medie 15×25 m, l’unico ingresso naturale della caverna.

L’origine del nome Melissani è ancora incerta. Alcuni studiosi ritengono che si riferisca al racconto del mito secondo cui nella grotta si suicidò la naiade Melissanthi, affranta dal dolore dell’amore non corrisposto verso il dio Pan.

La visita alla grotta di Melissani avviene in totale sicurezza, garantita dalla presenza di personale qualificato. Dopo aver percorso il lungo corridoio aperto nel 1963 per permettere l’ingresso ai visitatori, si giunge al molo dove sono in attesa i barcaioli. Le barche si muovono dapprima nella sala priva di tetto e, poi, passando nel canale di fianco all’isolotto accedono alla seconda sala.

Le pareti della grotta di Melissanti sono piene di fantastiche stalattiti che hanno una alta velocità di crescita dovuta alle alle correnti d’aria che si generano nella grotta. Secondo gli speleologi l’età delle stalattiti tra 16000 e 20000 anni.

Per ammirare al meglio l’incredibile caleidoscopio di colori di Melissani bisogna visitarla tra le 12:00 e le 14:00, quando la luce zenitale è ottimale. Purtroppo, questa fascia oraria coincide col maggiore afflusso di visitatori. Tuttavia, anche se piuttosto lunga, la coda scorre velocemente.

Entrando nel foro costellato da alberi tipici della macchia mediterranea, i raggi solari si riflettono sulle pareti dai profili irregolari disegnati dalle stalattiti. Queste ultime, a causa dell’umidità, sono in gran parte tappezzate di felci e muschi prendendo così sfumature cromatiche tra il verde smeraldo e il giallo miele, in contrasto con le grigie pareti nude.

Come si raggiunge il lago di Melissani

La grotta di Melissani si trova vicino al villaggio di Karavomylos, a 2 km a NO da Sami. Per raggiungerla, una volta giunti a Karavomylos, in direzione Agia Efimia c’è il bivio con l’indicazione. C’è un parcheggio, un bar e un negozio di souvenir.
La grotta è raggiungibile anche con i tour giornalieri che effettuano il giro dell’isola in pullman. Per la prenotazione clicca uno dei link più in basso.

Pagine correlate

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Supponiamo che tu sia d'accordo con questo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più