Lago di Kournas | Creta

A soli 5 km a sud-est della località balneare di Georgioupoli, si trova l’unico lago naturale d’acqua dolce di Creta. Il lago di Kournas, insieme al fiume Almiros e ad altre zone circostanti, è parte della rete Natura 2000, un’iniziativa europea dedicata alla tutela della biodiversità animale e vegetale attraverso l’applicazione di severe norme di regolamentazione.

Il lago offre un’atmosfera serena, arricchita dalla presenza di alcune papere che si muovono tranquillamente in fila sull’acqua o si riposano sulle rive, dimostrandosi per nulla intimorite dai bagnanti. Le sponde del lago di Kourna sono attrezzate con lettini e ombrelloni, rendendo possibile il relax in riva al lago. Inoltre, è possibile affittare canoe e pedalò per esplorare le acque tranquille del lago.

Per chi desidera trascorrere un’intera giornata in questo idilliaco scenario, ci sono alcune taverne e snack bar che offrono ristoro e permettono di godersi appieno la bellezza naturale del lago di Kourna.

La geologia del lago di Kournas

Kourna Lake, Creta
Il lago Kourna dall’alto

Citato nel V secolo dal geografo Stefano di Bisanzio con il nome di Korisia, il lago di Kournas (in greco Limni Kourna) ideve il suo nome attuale all’omonimo villaggio situato a breve distanza. Questa antica menzione sottolinea l’importanza storica del lago nella regione di Creta.

La formazione del lago di Kournas è il risultato di un fenomeno geologico particolare, avvenuto quando le acque provenienti dalle sorgenti dei monti Lefka Ori si sono accumulate anziché proseguire verso il mare. Questo è stato causato dalla presenza di una stratificazione rocciosa impenetrabile che ha bloccato il flusso delle acque, creando così il lago. Questo tipo di formazione è relativamente raro in una regione insulare come Creta, rendendo il lago di Kournas un sito di notevole interesse geologico.

Il lago è incastonato in un paesaggio montuoso, con un contorno quasi perfettamente rotondo che si restringe solo nella sua parte settentrionale. Il diametro varia tra i 900 e gli 1100 metri, a seconda del punto di misurazione. Questa forma e dimensione conferiscono al lago un aspetto distintivo e fotogenico, particolarmente apprezzato sia dai visitatori che dagli abitanti locali.

I fondali del lago di Kournas offrono un interessante spettro di profondità: mentre la sponda orientale è caratterizzata da acque basse, il centro del lago presenta una profondità che può raggiungere i 20-30 metri. Queste variazioni sono influenzate dalle piogge stagionali e dal flusso d’acqua regolato da una diga artificiale, costruita nel 1962 per gestire meglio le risorse idriche del lago. Le diverse profondità dell’acqua si manifestano in un affascinante cambiamento di tonalità, che varia dai delicati toni celesti fino agli intensi blu scuri, offrendo spettacoli visivi mozzafiato e creando un ambiente ideale per la fotografia naturale e l’osservazione della fauna acquatica.

La leggenda della ragazza del lago

Kourna, Creta, Grecia
Le papere del lago

Alcune leggende sono legate alle origini del lago di Kournas. Quella più famosa è una storia potente e drammatica che si mescola con la bellezza naturale del luogo, aggiungendo uno strato di mistero e cultura alle sue acque. Secondo il racconto più noto legato alle origini del lago, un evento tragico e soprannaturale ha portato alla sua creazione.

La storia narra di un contadino che, accompagnato dalla sua giovane figlia, si recò nei campi per lavorare. Durante una pausa, la ragazza iniziò a pettinare i suoi lunghi capelli biondi, attirando l’ammirazione di suo padre. Tuttavia, il padre, sopraffatto da impulsi incontrollabili, tentò di aggredire la figlia. Disperata, la ragazza invocò gli dei per salvarsi e, in risposta al suo grido di aiuto, la terra si aprì inghiottendo lei, il padre e i villaggi circostanti, dando vita al lago di Kournas.

Questa leggenda riflette non solo il dramma umano ma anche l’intervento divino, un tema ricorrente nella mitologia e nelle storie folkloristiche di molte culture. Inoltre, molti abitanti di Creta credono di aver visto sulle rive del lago la figura della ragazza, eternamente seduta su una roccia e intenta a sistemare i suoi capelli. Questa immagine contribuisce a infondere nel paesaggio una sensazione di eterna bellezza mescolata a tristezza.

Guida di Creta pdf ebook
Acquista la guida di Creta a €8,99
Disponibile nei seguenti formati
logo ebook epub logo ebook pdf logo ebook Kindle

La storia, la civiltà minoica, la mappa dell’isola; le spiagge, dalle celebri Balos, Elafonissi e Falassarna a quelle deserte e sconosciute ai turisti; Chania, Rethymno, Heraklion, le altre città i villaggi tradizionali; chiese, monasteri, siti archeologici e musei; i celebri palazzi minoici di Cnosso, Festo, Malia, Zakros e quelli minori. Le zone migliori di Creta dove dormire; i negozi dove fare shopping; come arrivare e come spostarsi; le migliori agenzie di noleggio auto; i migliori ristoranti; i bar e le discoteche della vita notturna…

Dove si trova il lago di Kournas

Come arrivare al lago di Kournas

Cartelli stradali per il lago di Kourna
Indicazioni per il lago di Kourna

Il lago di Kournas è facilmente accessibile da molte popolari località turistiche di Creta. Partendo da Chania verso Rethymno lungo la statale E75, si trovano le indicazioni per il lago subito dopo il passaggio attraverso la località balneare di Georgioupoli. Seguendo queste indicazioni, si raggiunge facilmente il lago, un percorso ideale per chi viaggia in auto.

La fermata degli autobus più vicina si trova a Georgioupoli. Per coloro che non dispongono di un veicolo privato o preferiscono un’alternativa pittoresca, è possibile utilizzare un trenino turistico che parte da Georgioupoli e conduce direttamente al lago. Questa modalità di trasporto non solo è pratica ma aggiunge un tocco di charme all’esperienza di visita, permettendo ai turisti di godere del paesaggio rurale di Creta mentre si avvicinano al lago. Visitare il lago di Kournas offre un’occasione unica di immergersi nella tranquillità e nella bellezza naturale dell’isola, rendendo la visita un’esperienza memorabile e rilassante.


Suggerimento – Questo articolo è tratto dalla mia guida di Creta. Se vuoi sapere davvero tutto sull’isola (spiagge, villaggi tradizionali, musei e siti archeologici, chiese e monasteri, dove e cosa mangiare), acquistala nei migliori bookstore online. Troverai oltre 500 pagine di contenuti approfonditi e aggiornati.

Pagine correlate

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Supponiamo che tu sia d'accordo con questo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più