Xerokambos | Creta

Xerokambos (o Xerocambos) è una gemma nascosta nel paesaggio di Creta, rappresentando uno dei luoghi più belli e remoti dell’isola. Questa località tranquilla si distingue per la sua atmosfera quasi fuori dal tempo, lontana dal trambusto delle zone turistiche più conosciute. A Xerokambos, la vita scorre lentamente e senza fronzoli: non troverete negozi alla moda, discoteche o bar rumorosi, ma solo qualche accogliente taverna, strutture alloggiative semplici ma confortevoli, un minimarket e un bar.

Il clima a Xerokambos è tipicamente caldo e secco, rendendo la località piacevole per la maggior parte dell’anno. Il paesaggio è un incantevole mosaico di oliveti, pini, alberi da frutto e tamerici, con fichi d’india che aggiungono un tocco di esotico. Fiori colorati e buganvillee adornano i piccoli edifici bassi della zona, conferendo al luogo un fascino particolare.

Per chi desidera trascorrere qualche giorno a Xerokambos, è importante pianificare con attenzione. Prima di tutto, è consigliabile portare con sé sufficiente contante, poiché molti esercizi locali non accettano pagamenti con carta di credito. Inoltre, è necessario fare il pieno di benzina prima di arrivare, considerando che il distributore di benzina più vicino si trova a 9 km di distanza. Infine, è essenziale portare con sé eventuali medicinali di cui si potrebbe avere bisogno, dato che la farmacia più vicina si trova a Palaiokastro, a 27 km di distanza.

Sebbene possano sembrare scomode, queste piccole difficoltà sono largamente compensate dall’atmosfera serena e idilliaca che si respira a Xerokambos. Trascorrere del tempo in questo angolo isolato di Creta offre l’opportunità unica di ritemprare lo spirito e di allontanare lo stress accumulato durante l’anno, immergendosi in un ambiente dove la natura e la tranquillità dominano incontrastate.

Le spiagge di Xerokambos, a Creta

Spiaggia di Xerocambos, Creca

Le spiagge di Xerokambos, un gioiello remoto di Creta, offrono un’esperienza unica di tranquillità e bellezza naturale, lontane dalla folla anche nei mesi estivi più affollati come luglio e agosto.

Nota tra i residenti come Megali Paralia (grande spiaggia), Mazida Ammos è la spiaggia più grande di Xerokambos. Si estende per 700 metri di sabbia chiara intervallata da rocce piatte. Il mare che la bagna è noto per i suoi bassi fondali e le sue acque cristalline di un azzurro brillante, ideali per nuotare e rilassarsi. Sebbene sia dotata di alcuni ombrelloni e lettini per il comfort dei visitatori, mantiene un’atmosfera di non invasività. È disponibile anche un vespasiano pubblico e il parcheggio si trova comodamente lungo la strada. Dal mare, è possibile ammirare i tre isolotti Kavali, che aggiungono un ulteriore tocco di bellezza al panorama.

Proseguendo verso sud da Mazida Ammos, una stradina sterrata costeggia la riva passando per tre piccole spiagge libere che sono spesso completamente deserte, offrendo una fuga perfetta per chi cerca privacy assoluta.

Più a sud, Amatos si distingue come una spiaggia di ciottoli variopinti situata in una baia riparata, preferita dai locali per ancorare le barche lontano da venti e correnti. Le acque qui sono celesti e limpidissime, e il fondale è ideale per lo snorkeling, offrendo agli appassionati la possibilità di esplorare un mondo sottomarino affascinante.

Verso nord, si trova Potamos, una spiaggia di grossi ciottoli, e poco più avanti, dopo la gola di Katsounaki, si apre Alona, la spiaggia più spettacolare di Xerokambos. Con la sua sabbia finissima e quasi bianca, e il mare che sfuma dal celeste chiaro al blu intenso, Alona è un vero paradiso. Questa area è protetta per la presenza dei gigli di mare, una specie rara che aggiunge un valore ecologico significativo al sito.

La riservatezza di Xerokambos attrae anche gli amanti del naturismo. Sebbene il nudismo sia ufficialmente permesso solo in spiagge designate in Grecia, qui sembra essere tollerato grazie all’isolamento dell’area.

Nonostante il campeggio libero sia proibito a Creta, le tende sono una vista comune sulle spiagge di Xerokambos, data la sua lontananza dai centri abitati. Tuttavia, chi sceglie di campeggiare dovrebbe agire con responsabilità: non accendere falò, portare via i rifiuti e proteggere la fauna locale, inclusi i nidi di tartaruga.

Xerokambos rimane uno dei pochi luoghi dove è possibile immergersi completamente nella natura, assaporando la pace e la bellezza di un ambiente quasi incontaminato.

Guida di Creta pdf ebook
Acquista la guida di Creta a €8,99
Disponibile nei seguenti formati
logo ebook epub logo ebook pdf logo ebook Kindle

La storia, la civiltà minoica, la mappa dell’isola; le spiagge, dalle celebri Balos, Elafonissi e Falassarna a quelle deserte e sconosciute ai turisti; Chania, Rethymno, Heraklion, le altre città i villaggi tradizionali; chiese, monasteri, siti archeologici e musei; i celebri palazzi minoici di Cnosso, Festo, Malia, Zakros e quelli minori. Le zone migliori di Creta dove dormire; i negozi dove fare shopping; come arrivare e come spostarsi; le migliori agenzie di noleggio auto; i migliori ristoranti; i bar e le discoteche della vita notturna…

Dove si trova Xerokambos


Xerokambos, con la sua remota bellezza e tranquillità, si trova a distanze considerevoli dalle principali città di Creta, il che contribuisce al suo fascino isolato e pacifico.

Le distanze dalle principali città cretesi sono: 33 km da Sitia, 90 km da Agios Nikolaos, 155 km da Heraklion, 225 km da Rethymno e 280 km da Chania.

Per chi viaggia a Xerokambos, è essenziale pianificare con attenzione, considerando le lunghe distanze e il tempo di percorrenza necessario per raggiungere questa tranquilla oasi dalla maggior parte delle città di Creta. Questa pianificazione consente di immergersi completamente nella serenità che solo una località così isolata può offrire, lontano dal trambusto delle aree turistiche più conosciute.

Come arrivare a Xerokambos

Strada per Xerocambos, Creta

Per raggiungere Xerokambos, una delle località più isolate e tranquille di Creta, l’opzione più rapida e comoda è certamente viaggiare con la propria auto. Questo vi permetterà di esplorare la regione con la massima flessibilità e comfort.

Arrivare a Xerokambos in macchina o moto

Se viaggiate lungo la costa nord di Creta, dovrete prendere la strada principale E75 fino ad Agios Nikolaos, e da lì dirigervi verso il bivio vicino a Pachia Ammos. A questo punto, avete due opzioni principali:

  • Percorso attraverso Ierapetra e Makrygialos – Dopo il bivio, dirigetevi verso sud passando per Ierapetra e poi Makrygialos sulla costa meridionale. Proseguite quindi verso Ziros e da qui scendete lungo una serie di tornanti che vi porteranno direttamente a Xerokambos. Questo percorso è il più breve ma include diverse curve strette e tornanti, quindi richiede un po’ di attenzione nella guida.
  • Percorso attraverso Sitia e Palekastro – Un’alternativa leggermente più lunga ma meno tortuosa consiste nel continuare sulla E75 verso est fino a Sitia e poi Palekastro. Da qui, potete dirigervi verso Zakros e seguire le indicazioni per Xerokambos. Questa rotta è consigliata per chi preferisce una guida meno impegnativa su strade di montagna.

Raggiungere Xerokambos in autobus o taxi

Se non avete un veicolo, il viaggio diventa leggermente più complicato ma non impossibile. Dovrete:

  1. Raggiungere Sitia o Ierapetra in autobus: Da Heraklion o altre città principali, prendete un autobus per Sitia (circa 37 km, 1 ora di viaggio) o per Ierapetra (circa 70 km, 1 ora e 30 minuti). Questi sono i punti più vicini a Xerokambos dove il servizio di autobus pubblico ha il suo capolinea.
  2. Proseguire in taxi: Una volta arrivati a Sitia o Ierapetra, potete prendere un taxi per coprire l’ultimo tratto fino a Xerokambos. Considerate di organizzare in anticipo il taxi, specialmente durante l’alta stagione, per assicurarvi la disponibilità e possibilmente ottenere una tariffa migliore.

Pagine correlate

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Supponiamo che tu sia d'accordo con questo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più